Chi Siamo

Outemat Music è un portale dedicato agli Ableton Live Users di tutti i livelli da Beginners a Pro che vogliono creare e comporre la propria musica senza alcun limite e sopra tutto di qualsiasi genere essa sia.

E’ un luogo dove poter porre delle domande, interagire, confrontarsi, discutere, condividere dei pensieri e crescere insieme ad altri compositori / produttori di musica elettronica, in particolar modo quindi, a chi ha scelto di utilizzare questa fantastica DAW

logo-black

OutematMusic non è solo Outemat!! All’interno ci sono una serie di collaboratori: da quelli stretti facenti parte dello Staff operativo ai Partners, a quelli più distaccati ma pur contribuenti alla realizzazione di questo fantastico progetto.

Da ex allievi che hanno frequentato corsi tenuti da Outemat,a musicisti  o produttori e programmatori e, ovviamente, tutti gli Users che sceglieranno di seguire questa piccola grande community.

L’ Outemat Music Staff  è :

me

Outemat (Amministratore)

E’ un Sound Engineer, produttore e insegnante di musica elettronica .

Il suo percorso nello studio dell’ Audio e nella ricerca in campo musicale ha inizio nel 2003 presso SAE institute di Milano, frequentando il corso di Sound Engineering. In realtà molti anni prima sin da giovanissimo ha dimostrato attrazione nella composizione musicale, sia nella classica live band, sia come solista ,mettendo sempre in primo piano la creazione e la composizione dei brani. Conclusi gli studi di Ingegneria del Suono ha modo di prendere parte ad esperienze lavorative come fonico o sound designer presso le maggiori aziende televisive italiane o in tournée con diversi artisti, senza mai tralasciare lo studio e la sperimentazione delle nuove influenze in materia di composizione elettronica.
Nei primi anni di “Laptop producing”si appassiona tanto alla sintesi analogica e digitale quanto all’utilizzo di sintetizzatori hardware. Grazie a ciò,si direziona allo sviluppo di una tendenza musicale più incentrata sul disegnare-scovare suoni e creare atmosfere con sonorità ricercate.Outemat è docente per il corso “Ableton Live & La Computer Music”, da egli stesso strutturato e progettato con un percorso che parte dalle basi dell’ingegneria audio. Tratta infatti argomenti come teoria del suono, equalizzatori , processori di dinamica e teoria MIDI per passare all’ utilizzo di Live della softwarehouse tedesca Ableton, software che utilizza sia per comporre i propri brani che per esibirsi.
Un percorso studiato per rendere i propri allievi in grado di comporre la propria musica con maggior consapevolezza ed in minor tempo.

aim

Aimée Portioli (Insegnante – Redattrice tecnica)

Nata in Olanda, ma a Milano da anni ormai, compositrice, audio engineer e produttrice, Aimée Portioli a.k.a. Grand River ha conosciuto Outemat qualche anno fa in qualità di insegnante. Aimée deriva da DAW come Cubase e Pro Tools, ma era molto interessata all’utilizzo di Live e da quel momento non è più riuscita a farne a meno. Aimée aiuta Outemat Music nell’organizzazione e gestione dei Workshop e si occupa del lato più “musicale” dei corsi, trasmettendo nozioni meno tecniche, più teoriche, di composizione, melodia ed arrangiamento. Aimée dopo molti anni di composizione tradizionale, lo studio di diversi strumenti musicali e dopo aver lavorato come ingegnere del suono e compositrice per Radio24 è anche molto attenta ed interessata alla psicologia musicale e del suono.Nel 2008 scrive la sua tesi “La psicologia del suono e della comunicazione musicale.” con cui si laurea. Aimée è, per intenderci, una di quelle persone che la notte ti scalda il dancefloor a suon di sonorità calde e ricercate, il giorno dopo la ritrovi a insegnare produzione musicale ed a lavorare alle musiche per la pubblicità e la sera successiva la riascolti nel suo show mensile in streaming sulla radio inglese Rood FM.

Dustin Dust

 Dust Place (redattore tecnico)

E’ un beatmaker, compositore di musica dance-elettronica.

Dust Place cresce in un ambiente musicale, sua madre studiava pianoforte e suo padre faceva lo speaker radiofonico a radio A.B.C a Torino, quindi era costantemente circondato da armonie che giravano per casa e relativi “attrezzi del mestiere”. All’età circa di 6-7 anni sente un’attrazione particolare verso quello che negli occhi di un bambino era solo un enorme mondo di tasti neri e bianchi. Cosi’ il bisogno di conoscere quel mondo crebbe in lui ma rimase latente fino ai 13 anni quando gli regalarono la prima tastiera musicale, la storica “bontempi system five”. A quei tempi in radio suonava la dancemusic di Dj Molella, Haddaway o degli Ace of Base e si rese conto che il suo orecchio era attratto dai suoni dei synths e di quella cassa che sentiva nello stomaco. Da quel momento quel mondo fu totalmente in suo possesso e cominciò a strimpellare ad orecchio le prime cover dance o i motivetti delle pubblicità con un pizzico del “digitale d’epoca”. Col tempo e con tanta passione, dedizione ed autodidattica, iniziò un percorso autoformativo che lo portò nel 1998 ai primi sounds più complicati con tastiere più evolute, si dedica all’uso del sequencer e in quello stesso anno incontra un certo “Teo”. Nel 2002 ebbe in regalo il primo pc con il quale cominciò a comporre le prime songs e smanettare con le manopole, cursori , switch di controller e sintetizzatori. Nel 2006 ha frequentato un corso di tecnico audio a Torino dove arricchisce i propri studi migliorando il suo background tecnico. Nel 2012 ritrova il suo amico milanese,sempre quel certo Teo che pare si faccia chiamare Outemat, il quale lo invita a collaborare in Outemat Music.

Stato della connessione

You are not logged in.